Torna

Campionati News CRLI FIP Senior

Recap del weekend cestistico ligure

19 Maggio 2023

Continuano i campionati di pallacanestro che vedono le squadre liguri impegnate. Dalla Serie C Silver, Serie D e Serie C femminile, sotto l’egida del Comitato Regionale Liguria della FIP, fino ai campionati nazionali e interregionali.

SERIE A2 FEMMINILE

Stagione da record quella delle due squadre liguri in Serie A2 femminile. Da un lato Cestistica Spezzina di Coach Corsolini, capace di ritrovare le semifinali Playoff a sette anni dall’ultima volta. Un risultato frutto del secondo posto in Regular Season e della vittoria nel doppio confronto contro San Salvatore Selargius nei quarti di finale. Solo una Polisportiva Battipagliese, rinforzatasi sul mercato, è stata capace di eliminare le spezzine, autrici di un campionato di vertice.

Campionato di alto livello anche per l’Amatori Savona di Coach Dagliano, capace di ottenere un’ottima salvezza a quattro giornata dal termine grazie al successo interno contro Alma Patti, ma non solo. Le savonesi si sono regalate anche il primo storico pass Playoff contro la prima della classe, USE Empoli, grazie al successo all’ultima giornata contro Thunder Matelica. Una qualificazione storica e non pronosticata alla vigilia, a maggior ragione se si pensa che nella passata stagione le Biancorosse si erano salvate in Serie A2 negli ultimi minuti dell’ultimo turno Playout. Eliminazione al primo turno contro le empolesi ma soddisfazione un traguardo importante.

CAMPIONATI INTERREGIONALI

Stagione da ricordare per le quattro squadre impegnate nei campionati interregionali. Era una promozione attesa da 41 anni quella della Tarros La Spezia di Coach Scocchera, ottenuta alla penultima giornata di Serie C Gold toscana in un PalaSprint colmo di appassionati grazie al successo nello scontro diretto contro i Prato Dragons. Una qualificazione in Serie B Interregionale, quarto livello della pallacanestro maschile italiana, ottenuta anche da Next Step Rapallo di Coach Vaccaro nella Serie C Gold piemontese grazie alla vittoria nei quarti di finale contro Don Bosco Crocetta. Un 3-0 nella serie che ha regalato ai rapallesi il pass promozione e alla Liguria due squadre nel quarto campionato maschile. Un risultato storico se si considera che era da 12 anni che la regione non poteva vantare una squadra in questa categoria, e da più di 30 anni che non poteva vantarne almeno due.

Ottimi i risultati anche in campo femminile. Secondo posto in Serie B per il Basket Pegli di Coach Conte, che conferma dunque il piazzamento dello scorso anno. Sconfitta a Venaria Reale nel decisivo scontro diretto dell’ultima giornata del Girone Titolo di Serie B piemontese contro Torino Teen Basket. Un solo punto separa le pegliesi dalla vittoria del campionato che le avrebbe condotte anche agli spareggi per la Serie A2. Spareggi ottenuti invece dall’Academy La Spezia di Coach Bonanni in virtù della qualificazione alla finale di Serie B toscana. Nel penultimo turno dei Playoff le spezzine hanno superato Costone Siena in tre sfide, accedendo così alla finale contro Jolly Livorno, poi campione. Ora la semifinale del Concentramento 2 per la promozione, andata e ritorno, contro il Basket Team Giussano ed eventuale finale contro la vincente tra Rhodigium Basket e Puianello Basket.

SERIE C SILVER

Tempo di finali in Serie C Silver al termine di due splendide serie di semifinali, entrambe caratterizzate dal superamento del fattore campo in gara-1 e dalla seguente rimonta delle due teste di serie. La prima a chiudersi, in ordine cronologico, è stata quella tra il Tigullio Sport Team di Coach Macchiavello e il CUS Genova Basket di Coach Pansolin, con i sammargheritesi che, spalle al muro in gara-2, sono riusciti nell’impresa di rimontare negli ultimi minuti e di fare loro la “bella” al PalaSport di Via Liuzzi. Stessa sorte per la Pallacanestro Sestri di Coach Guida, superata in gara-1 da un coriaceo MY Basket Genova di Coach Innocenti, ma poi capace di ribaltare la serie al PalaFigoi e nella decisiva sfida della Tea Benedetti. La prima sfida della serie finale sarà questa domenica, proprio alla Tea Benedetti di Sestri Ponente.

Per quanto riguarda i Playout, con la retrocessione dell’Ardita Juventus di Coach Chiesa arrivata all’ultima giornata nonostante una prova arcigna contro la capolista Sestri, a conquistare la salvezza è stato il Cogoleto Basket di Coach Robello, vincente nella serie per 2-0 contro il Basket Loano di Coach Taverna. Gli Sgrunters, dopo aver sfiorato in extremis l’accesso ai Playoff, conquistano dunque due delle cinque vittorie consecutive con cui hanno chiuso la stagione. Loanesi, invece, che salutano la Serie C ad un anno di distanza alla promozione, ottenuta in finale contro il Villaggio Basket.

SERIE D

Sono cominciate le Finals di Serie D, in cui si stanno affrontando Aurora Chiavari di Coach Marenco e New Basket Ponente di Coach Accinelli. Entrambe le sfide di semifinale si sono concluse con un 2-0: chiavaresi vincenti nel derby levantino contro il Villaggio Basket di Coach Annigoni, alassini nella sfida contro il Basket Follo di Coach Toffi. Il primo round della serie finale, disputatosi al PalaCarrino, è andato ai Ponentini, capaci di espugnare il campo di casa dell’Aurora. Gara-1 è prevista per sabato al PalaRavizza: in caso di vittoria l’NBP conquisterà il titolo regionale.

Per quanto riguarda i Playout la serie è stata agguerrita e ha visto trionfare la Gino Landini di Coach Pedrini contro il BVC Sanremo di Coach Deda. Lericini che, dopo aver sfiorato l’accesso ai Playoff nelle ultime giornate dell’Orologio, hanno conquistato la salvezza con un 2-0 nella serie contro i Matuziani.

SERIE C FEMMINILE

La Serie C femminile ligure si è chiusa con la vittoria della Polysport Lavagna di Coach Bernardello, vincente nella serie finale contro Cestistica Savonese di Coach Oliveri. Le due compagini hanno terminato la Qualificazione 2 rispettivamente al primo e al secondo posto, conquistando così l’accesso alla serie finale. Vittoria per Lavagna in trasferta in gara-1 e successo bissato al Parco Tigullio, con le Levantine che tornano dunque in Serie B dopo un anno di purgatorio e a un anno di distanza dalla semifinale Playoff contro il Basket Pegli in Serie B piemontese.